Curriculum

Nata ad Arezzo, Silvia Martinelli ha studiato canto con Margherita Rinaldi perfezionandosi in seguito con Renata Scotto, Maria Chiara, Claudio Desderi, Julia Hamari e Irwin Gage.

Nel 1995 si è diplomata in Canto presso il Conservatorio di Musica di Perugia e nel 2007 ha ottenuto, presso lo stesso conservatorio, il Diploma Accademico di Secondo Livello in Canto, “Percorso Teatro Musicale del ‘700 e ‘900” con il massimo del voti.

Tra il 1996 e 1998 viene premiata in numerose competizioni nazionali e internazionali: “Le grandi voci toscane” (Firenze), al Concorso del Centro Lirico Internazionale di Adria “Giovani nella lirica” in collaborazione con l’Arena di Verona e La Fenice di Venezia; vincitrice al 17° Concorso Internazionale “Hans Gabor” Belvedere di Vienna; diploma d’onore al T.I.M. (Torneo Internazionale di Musica) di Roma; finalista all’As.Li.Co di Milano e al concorso per l’Accademia di Perfezionamento per Cantanti Lirici del Teatro alla Scala.

In seguito alla sua affermazione al concorso “Giovani interpreti per il teatro d’opera” promosso da Agimus-Firenze Lirica (1996), debutta nel ruolo di Cupido in occasione della “Prima” italiana in forma scenica del King Arthur di H. Purcell. Da allora ha intrapreso un’importante attività concertistica e teatrale. È stata protagonista nel “Venus and Adonis” di J. Blow, “La Serva Padrona” di G.B. Pergolesi, “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini, “Le Nozze di Figaro; “Don Giovanni” e “La Finta Giardiniera” di W.A. Mozart, “Don Pasquale” e “Elisir d’amore” di G. Donizetti, “Rigoletto” e “La Traviata” di G. Verdi, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica.

Si è esibita in prestigiosi teatri e sedi concertistiche quali: il Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Rossetti di Trieste, Teatro Verdi di Gorizia; in U.S.A. (al Palladium Theatre di St. Petersburg, al The Art Center Theatre di Tampa, al Royalty Theatre di Clearwater , a l’Ives Music Festival di Danbury), in Canada (a Vancouver e Edmonton all’ Auditorium Community Centre), in Siria (a Palazzo Azem di Damasco e a Khan Shone ad Aleppo), in Olanda al Koninklijk Theater Carrè, in Belgio allo Stadsgehoorzaal di Leiden e molti altri.

Nel 2005 grande successo ha ottenuto come protagonista nell’opera di B. Britten “The turn of the screw (Il giro di vite) al Teatro Pavone di Perugia, con la Regia di Patrizia Gracis, dove si è distinta per l’intensità della sua interpretazione vocale e scenica in un personaggio complesso come quello dell’ “Istitutrice” (“The Governess”).

Tra gli ultimi debutti ricordiamo Gilda in Rigoletto e Violetta in La Traviata di G. Verdi presso l’Amphiteatro Kentrou “Gaia” di Kifisia e il Teatro Leonteìoy di Nea Smirne ad Atene ; Musetta in Bohème interpretata nei teatri più celebri di Olanda, Belgio, Lussemburgo, e Bulgaria tra i quali il Teatro dell’Opera di Stato di Plovdiv, Teatro Carré di Amsterdam, Stadsschouwburg di Haarlem, Teatro Capitol di Gent, Nieuwe Luxor Theater di Rotterdam, ecc.

Artista versatile, è ricorrentemente invitata anche per concerti sul repertorio cameristico italiano (Bellini, Donizetti, Rossini, Pizzetti, Castelnuovo-Tedesco, Petrassi,…), tedesco (Mozart, Schubert, Schumann, Brahms, Liszt, Wieck, Wolf etc.), francese (Debussy, Poulenc, Faurè), spagnolo e sudamericano (De Falla, Albeniz, Villa Lobos, …), in importanti manifestazioni internazionali, come il “Festival de Cant” di Besalù (Spagna), il Festival “Liederkreis” del Conservatorio di Girona (Spagna), il Festival della “Kapelvrienden Sint Elisabeth” di Anversa (Belgio), “Un Isola in Festival” del Teatro Lirico di Cagliari, il Festival di Musica da Camera di Murcia (Spagna), il Ljetni Rovinj Festival di Rovinj (Croazia), il Teatro Comunale di Montbeliard (Francia) ,Adenauer Stationenweg di Koeln, (Germania), OpusArtis e Associaciò Pau Casals (Spagna), il Festival “Concerts Clàssics L’Escala- Empùries”, (Spagna), il Festival Internazionale di Atene e di Rodi (Grecia), ecc.

Collabora, in qualità di solista, con importanti formazioni orchestrali quali, I Solisti dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Ensemble “I Virtuosi” dell’Orchestra S. Cecilia di Roma, l’Orchestra Sinfonica Tiberina, l’Orchestra da Camera Fiorentina, l’Orchestra da Camera del Friuli Venezia Giulia, l’Orchestra Sinfonica di Roma, la Dacorum Symphony Orchestra, la Balkan Festival Orchestra ,l’Orchestra da Camera Fiorentina, StaatsOpera di Plovdiv, etc.

Nell’ambito del repertorio Oratoriale, Barocco e Sinfonico ha eseguito: la Cantata BWV 51 “Jauchzet Gott in allen Landen” di Bach, La Messa Solennelle de Sainte Cécile di Gounod, lo Stabat Mater di Boccherini, il Regina coeli e Magnificat di Cordans, il Gloria e Magnificat di Vivaldi, lo Stabat Mater e il Regina celi di Pergolesi, lo Stabat Mater di Dvorak, Stabat Mater di A. Scarlatti, Carmina Burana di Orff, Exsultate Jubilate e il Requiem di Mozart, La Fuga in Egitto di Bruch, Frühlingsstimmen Valzer op. 410 (Voci di Primavera) di J. Strauss.

Di recente uscita il suo CD “Bellini e Chopin: liriche da camera e composizioni pianistiche” per l’etichetta discografica Tactus.

bellini-chopin-cd-silvia-martinelli

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close